21
NOV17

Inaugurazione del China-Italy Center of Traditional Chinese Medicine

  • Roma Via Ippolito Nievo, 61, Roma, RM, Italia
  • Istituto Paracelso
  • 21 Novembre 2017
  • 21 Novembre 2017

Il prossimo 21 novembre sarà celebrata l’inaugurazione del China-Italy Center of Traditional Chinese Medicine, istituito sotto l’egida dello State Administration of Traditional Chinese Medicine (Agenzia del Ministero della Salute Cinese) e che ambisce a diventare un punto di riferimento altamente qualificato nell’ambito della Medicina Tradizionale Cinese.

Il centro congiunto sino-italiano è stato fondato dall’Istituto Paracelso e da:
– L’Istituto di Agopuntura-moxibustione della China Academy of Chinese Medical Sciences (CACMS).
Nata nel 1955 a Pechino, è un’istituzione che si occupa di ricerca scientifica, attività clinica e formazione medica in tutti gli ambiti della Medicina Tradizionale Cinese. Ad oggi la CACMS è il più grande istituto di ricerca in Medicina Tradizionale Cinese al mondo.
– La World Federation of Acupuncture-moxibustion Societies (WFAS).
Unica federazione mondiale di Agopuntura-moxibustione, raccoglie 178 società membro da 53 Paesi. Fondata a Pechino nel 1987 ha continuamente promosso la conoscenza e diffusione dell’Agopuntura-moxibustione anche collaborando con istituzioni internazionali come l’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) e l’Organizzazione Internazionale per la Normazione (ISO).

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...