29
SET17

Forum della sostenibilità e opportunità nel settore della salute

  • Firenze Leopolda, Firenze, FI, Italia
  • Stazione Leopolda
  • 29 Settembre 2017
  • 30 Settembre 2017

Il Forum della Leopolda 2017 si apre con un propositivo confronto multi-stakeholder sulla governance del SSN i cui aspetti politici, organizzativi e professionali richiedono un’alleanza con cittadini e pazienti che non possono più mantenere il ruolo di fruitori passivi, ma devono essere protagonisti attivi nella valutazione e programmazione dei servizi sanitari e, al tempo stesso, ridurre le aspettative per una medicina mitica e una sanità infallibile. Partecipano: Nino Cartabellotta (GIMBE), Tonino Aceti (Cittadinanzattiva), Luigi D’Ambrosio Lettieri (Senato), Fernanda Gellona (Assobiomedica), Enrique Hausermann (Assogenerici), Angelo Lino Del Favero (Federsanità ANCI), Mario Marazziti (Camera dei Deputati), Rosanna Massarenti (Altroconsumo), Mario Melazzini (AIFA); Paolo Petralia (AOPI), Walter Ricciardi (Istituto Superiore Sanità), Francesco Ripa di Meana (FIASO), Stefania Saccardi (Regione Toscana), Massimo Scaccabarozzi (Farmindustria), Vincenzo Schiavone (AIOP), Marco Vecchietti (RBM salute), Sergio Venturi (Regione Emilia Romagna).

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Sanità internazionale

Elogio della medicina generale, che può veramente salvarci la vita

«Mi sono iscritto a medicina perché ero attirato dalla sua aura di eroismo, dalla possibilità di intervenire per risolvere un problema pericoloso. È stata la sala operatoria, ovviamente, a cattura...
Salute

Al via la prova d’esame delle specializzazioni mediche: «Basta con il concorso ‘lotteria’ dove vince il più fortunato…»

Parte il concorso tanto atteso dai medici neolaureati. Ecco le nuove regole stabilite dal Miur: prova unica nazionale così come la graduatoria finale. Fedeli: «Introdotte novità qualificanti». Ma ...