07
NOV17

Conferenza Nazionale sull’Assistenza Primaria

  • Roma Largo Francesco Vito, 1, Roma, RM, Italia
  • Centro congressi dell'Università' Cattolica del Sacro Cuore di Roma
  • 07 Novembre 2017
  • 09 Novembre 2017

Si svolgerà a Roma, dal 7 al 9 novembre, presso il Centro congressi dell’Università’ Cattolica del Sacro Cuore di Roma (largo Francesco Vito 1) la seconda Conferenza Nazionale sull’Assistenza Primaria. Una tre giorni di confronti e dibattiti organizzata all’Istituto superiore di Studi Sanitari-Giuseppe Cantarella, che quest’anno affronterà il tema ‘Dall’offerta di servizi all’iniziativa’. Il filo conduttore dell’evento e’ l’affermazione e la stabilizzazione della centralità dell’assistenza primaria, attraverso l’inserimento della stessa nell’agenda politica, al fine di andare oltre la mera produzione normativa di indirizzo e sostenere lo sviluppo di un’innovativa integrazione istituzionale, gestionale e professionale, per un vero progresso della home care. La conferenza si aprirà ufficialmente martedì 7 novembre con l’intervento, tra gli altri, di Mariapia Garavaglia, presidente dell’Istituto superiore di Studi Sanitari-G. Cannarella e del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. A seguire, il programma prevede poi seminari dedicati ai temi dell’engegment in sanità e dei caregivers a cui parteciperanno diversi esponenti ed esperti del mondo sanitario e istituzionale

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...