5 luglio 2017

Antonio De Falco

Presidente CIMO Campania

Antonio De Falco confermato Presidente di CIMO Campania (Confederazione italiana medici ospedalieri)

Antonio De Falco confermato Presidente di CIMO Campania (Confederazione italiana medici ospedalieri) per il prossimo triennio.  Anche Ermanno Scognamiglio confermato nel ruolo di vicario.
La nuova segreteria regionale come indirizzo vuole perseguire alcuni obiettivi, i più rilevanti:
– Dare maggiore e più concreta applicazione alle decisioni del Consiglio
– Istituire dei coordinatori di sezione
– Programmare verifiche, almeno semestrali, sull’andamento delle attività sindacali nelle varie Asl/AO effettuando un’opera di vigilanza e controllo sulle attività sindacali periferiche
– Migliorare la comunicazione interna agli iscritti ma anche ai non iscritti
– Maggiore presenza del sindacato in periferia soprattutto sulle questioni che interessano gli iscritti

Tags

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...